Archivi per la categoria ‘Telefonia’

Ecco tutti i “codici segreti” per il vostro Galaxy Gio

giovedì, 17 novembre 2011

Qualche mese fa ho comprato un nuovo telefono cellulare, un Galaxy Gio dotato di sistema operativo Android. Tra le altre cose che mi sono dilettato a fare con il nuovo gingillo mi sono preso la briga di provare alcuni “codici segreti” trovati in rete che permettono di abilitare e disabilitare una serie di funzionalità ed impostazioni nascoste nel cellulare, oltre a mostrare alcune informazioni interessanti sullo stato attuale dello smartphone.

Ho pensato quindi di rendere disponibili alcuni di questi codici in modo da permettere anche a voi di “godere” di queste funzionalità nascoste. (altro…)

Breve lezione sui QR Code

lunedì, 17 maggio 2010

michelangelo.rinelli.itA chi di voi è capitato di chiedersi cosa sono quegli strani quadratini fatti di puntini neri che talvolta si trovano in giro nei posti più disparati? Ebbene, questi “cosi” si chiamano QR Code (dove l’acronimo sta per quick response) e sono dei particolare codici a barre bidimensionali che permettono di codificare URL, coordinate geografiche, informazioni di contatto come numeri di telefono o qualsiasi informazione testuale in modo che possa essere acquisita rapidamente dai cellulari e/o smartphone: è sufficiente utilizzare apposite apps (ne esistono per Symbian, iPhone, Android) e puntare il QR code con la fotocamera… e il gioco è fatto!

Questi simpaticissimi blocchi di pixel risultano molto utili per evitare di digitare lunghi indirizzi web con la tastiera dei cellulari: l’utilizzo tipico è su manifesti pubblicitari, sulle brochure o sulle riviste per permettere ad un utente di collegarsi facilmente ad un sito internet con il proprio telefonino. Certo, in Italia non c’è ancora una cultura radicata di utilizzo di internet in mobilità a causa di una visione ottusa/opportunistica degli operatori che vendono il traffico internet a tempo e non a volume, quindi nonostante esistano da anni per molti appaiono ancora come delle novità. (altro…)

Se hai 3 si vede…

martedì, 24 luglio 2007

Il nuovo spot della 3, come dovrebbe essere nella realtà dei fatti…

Una cosa che non riesco proprio a capire è il perchè a loro basta un SMS per rimodularmi la tariffa (= modificare il contratto) ed io, invece, per disdire il contratto devo mandare una raccomandata A/R.

Se anche voi state per prenderlo in quel posto dal gestore cinese, o siete semplicemente solidali alla “nostra” causa (che presto potrebbe essere anche la vostra, visto l’andazzo delle rimodulazioni in Italia), firmate la petizione online.

Mi regalate un Nokia N95?

lunedì, 18 giugno 2007

A dirla tutta l’N95 non è il mio cellulare preferito, però quando una cosa è regalata è sempre più bella di una cosa comprata. 😀

A regalarmelo sarà Geekissimo, che ha deciso di rendere la cosa più intrigante fingendo un concorso in cui tutti possano partecipare e vincere (ma questo non è assolutamente vero, il telefono sta già impacchettato con il mio indirizzo scritto su 😀 )

Il supertelefono Nokia N95 è complicato. Ci vogliono giorni prima che anche il più navigato degli appassionati di gadget e smartphone possa capirci qualcosa. E’ il motivo per cui molte riviste lo recensiscono con articoli molto brevi o molto lunghi. Probabilmente è più facile concentrarsi sul telefono nella nostra esaustiva carrellata di immagini sull’hardware e software, e farsi una propria opinione.

(altro…)

Bello l’iPhone!

giovedì, 11 gennaio 2007

Tutti ne parlano, tutti lo vogliono, tutti ne hanno detto qualcosa. Mi accoderò anch’io.

Non c’è dubbio che un dispositivo del genere è rivoluzionario, sia per le funzionalità che per la tecnologia che c’è al suo interno (quei tre sensori, se sono – come probabilmente sono – programmabili mi fanno sbavare fin da adesso) e senza dubbio avrà un certo successo.

Quello che non mi convince è che quell’affare è un pò troppo grosso, la batteria dura pochino ed è probabile che sia molto propenso a rovinarsi con l’uso (io i cellulari li tratto davvero male!).

Non sono tanto d’accordo con Matteo Brunati per come giustifica la mancanza dell’UMTS: pensare di utilizzarlo sotto copertura WiFi nel 2008 mi sembra una previzione abbastanza ottimistica… e usare una coso del genere via GPRS, beh… 🙁

Per quel che riguarda il prezzo… credo che se rimanga 500$ anche in europa, allo stato attuale circa 380€, (e trovo un 200€ a terra) ci si può fare un pensierino… E anche se fosse Paolo non ha tutti i torti quando dice di aspettare a cambiare il cellulare