Archivio di luglio 2008

Voli da Foggia: ricominciano ma…

martedì, 29 luglio 2008

…perchè la stessa compagnia low-cost che offre dei voli Bari-Milano a partire da 19€ + tasse vende i biglietti Foggia-Milano alla modica cifra base di 120€ + tasse?

Alitalia, vituperata da tutti per i prezzi alti, generalmente vende voli nazionali con prezzi base sotto i 100€, e non si tratta di una compagnia low cost (con tutto quello che ne consegue per il servizio a bordo)!

Oltre a questo, poi, la suddetta compagnia ha degli “orari variabili“: ogni giorno infatti gli aerei partono ed arrivano ad orari diversi, aggiungendo all’esborso pecuniaro per l’acquisto del biglietto un ulteriore fattore di complessità che rende difficile la pianificazione del viaggio.

Dal punto di vista prettamente economico, la soluzione migliore per arrivare in volo da Milano a Foggia, dunque, rimane quella di arrivare (in qualche modo) a Bari o Pescara e prendere un volo da lì.

Non ditemi che vi aspettavate un servizio competitivo? 😀

I bought on eBay

martedì, 29 luglio 2008

Geniale. Via IMLog.

Correttori grammaticali: come funzionano?

martedì, 22 luglio 2008

Come alcuni di voi sanno sto lavorando per la mia seconda tesi di laurea: ciò implica che in questo ultimo periodo sono inevitabilmente costretto ad utilizzare frequentemente Microsoft Word

Ogni tanto Word mi lascia perplesso per le correzioni che mi da… Ammetto che le correzioni ortografiche (quelle rosse) sono molto utili per evitare stupidi errori di battitura e refusi; le correzioni grammaticali (quelle verdi), invece, qualche volta mi lasciano davvero perplesso.

Non c’è da stupirsi, la mia mente riesce ad immaginare quanto debba essere difficile scrivere un algoritmo capace di capire la nostra grammatica… visto che la curiosità mi assaliva e mi rodeva dentro ho speso qualche minuto a cercare qualcosa che mi permettesse di capire come funzionano questi affari, ed ho trovato questo:

Link: Developing a grammar checker for swedish

Anche se la lettura è un pò pesante e gli esempi sono in svedese, potreste trovarlo interessante…

Riprendono i voli da Foggia?

domenica, 20 luglio 2008

Sembra che qualcosa si stia smuovendo… Dopo il ritiro della licenza a ClubAir e la conseguente sospensione dei voli dall’areoporto di Foggia, cononscendo l’immobilismo tipico della classe politica della mia città, non avrei mai pensato che si attivassero tanto rapidamente.

Invece sembra proprio il contrario: un vettore svizzero, il cui nome sarà reso noto solo il 28 di questo mese, dovrebbe riattivare i voli a partire da settembre verso diverse destinazioni (tra cui anche Malpensa).

Personalmente, dopo qualche ravanamento su google, siti ufficiali e wikipedia, azzarderei ad indovinare che si tratti di FlyBaboo

Vedremo se ci ho preso 😀

Monitorare l’uptime di un sito

martedì, 15 luglio 2008

La problematica di tenere sotto controllo lo stato del mio sito preferito mi è stata sempre molto a cuore, (specialmente perchè il mio sito preferito l’ho fatto io…)

Recentemente ho scoperto Host-Tracker, che permette di gestire siti web multipli, con un buon sistema di notifica e una gestione sufficientemnete semplice. Utile la funzione di notifica, che può inviare mail in caso di interruzione di servizio anche a più persone…

Host-Tracker, poi, fornisce anche un pannello di informazioni sufficientemente dettagliato, con una serie di informazioni storiche (vedi per esempio l’uptime di T&C)

Per le mie esigenze è sufficiente un account free, ma sono comunque presenti un certo numero di pacchetti a pagamento che offrono dei servizi davvero completi, nel caso ne abbiate bisogno

Link: Host Tracker

Universitas Studiorum Foveae

domenica, 13 luglio 2008

Stasera per caso sono finito a cercare informazioni sulla mia città di origine… cercando sulla voce di Wikipedia dedicatagli ho trovato questo incoraggiante trafiletto.

Ho lasciato tutti i riferimenti collegati così potete verificare anche voi, nel caso lo desideriate, tutte le fonti.

L’Università conta circa 10.000 iscritti[9] a fronte di circa 400 impiegati tecnico-amministrativi[10] e circa 300 docenti[11]. In pratica: un impiegato statale ogni 13 studenti. Se si considera che i laureati sono un decimo degli iscritti, il risultato è vicino al rapporto di un impiegato ogni laureato (1088 laureati nel 2005 a fronte di 754 impiegati). La presenza dell’Università a Foggia non è tuttavia sufficiente a bloccare la fuga di giovani verso le altre città del nord Italia. Secondo una statistica [12] del MIUR “l’economia più martoriata ” (in tutta Italia, dall’emorragia di studenti verso altre sedi) “è quella foggiana con 40 milioni di euro regalati all’anno a Roma, Bologna e Milano”.

Che dire, in meno di 10 anni sono riusciti a mettere su un bell’apparato sprecone