BSOD@ATM

Niente biglietti ieri in San Babila


Da un’analisi più dettagliata si può vedere come sia partito il disco rigido del distributore automatico, causando la comparsa del mitico blue screen of death.

E’ impensabile in quanti posti si possa trovare Windows: fortunatamente un distributore di biglietti non è un dispositivo critico, ma non oso pensare in quanti sistemi di vitale importanza possa essere usato a cuor leggero…

Tag: , , ,

3 Commenti a “BSOD@ATM”

  1. Giacinto ha detto:

    il bancomat della filiale della mia banca monta Windows XP SP2! C’è scritto dietro il distributore ben leggibile quando entri in filiale visto che è nello stesso locale in cui ci sono gli sportelli, scandaloso che giri windows sul bancomat!!!

  2. Gino ha detto:

    Cos’è Windows?

  3. the_m ha detto:

    Hai ragione.. sono proprio dei gran schifosi ignoranti ad usare windows per dei terminali stupidi che di solito si collegano solo ad un terminal server: costi di licenza, problemi di virus, stabilità e sicurezza.
    Mah.. povero settore IT, è completamente monopolizzato e marcio.

Lascia un Commento