Il blog di TixXio Un blog impossibile o privo di significato

13Mar/13Off

Come scaricare un’intera cartella condivisa da Google Drive

Da qualche tempo ormai, causa la nuova fotocamera che mi ha reso fotografo ufficiale di svariate situazioni, utilizzo proficuamente Google Drive per condividere i frutti del mio operato con amici e conoscenti.

Google Drive altro non è che un clone di Dropbox (che uso da tempi immemori con estrema soddisfazione), rispetto a cui presenta però alcune caratteristiche che lo rendono più adatto allo scopo di condividere files con un gruppo eterogeneo di persone:

  • Drive offre 5GB gratis, contro i 2GB del pacchetto base di Dropbox
  • L'applicazione deskop di Google è più propensa a funzionare dietro firewall aziendali (non chiedetemi come mai ma per la mia esperienza direi che è così)
  • Praticamente tutti hanno un indirizzo Gmail, che usano o meno. Dropbox invece lo hanno in pochi, e nonostante sia utilissimo non tutti vogliono iscriversi.

Condividere un album di foto per il sottoscritto si riduce allo spostare i files nella cartella gestita da Drive sul mio PC ed inviare in condivisione la suddetta cartella agli interessati. A loro volta i fruitori delle foto avranno il vantaggio di poter vedere l'anteprima delle foto direttamente dalla webapplication di Google, scaricando i files singolarmente o in un unico file zip, in un sol colpo.

Se vuoi sapere come scaricare l'intera cartella condivisa in un'unica soluzione (probabilmente ti ci ho mandato io a leggere come si fa da qui) è sufficiente seguire la facile procedura descritta di seguito.

  1. Vai sul sito drive.google.com. Ti verrà chiesto di fare login con il tuo account Google.
  2. Nel menu laterale,  sulla sinistra vai sulla voce "Condivisi con me".
  3. Seleziona la cartella condivido di tuo interesse cliccandoci su. Sulla destra si caricherà l'elenco dei files
  4. Seleziona tutti i files utilizzando il primo quadratino (checkbox) della lista - in alternativa scegli i files che vuoi scaricare. In alto, nella bottoniera appariranno diversi pulsanti per eseguire operazioni sui file selezionati, l'ultimo dei quali sulla sinistra sarà "Altro"
  5. Cliccare su "Altro" > "Scarica…". Si aprirà una finestra di dialogo fatta pressappoco così:
  6. Impostare come segue la finestra "Converti e scarica":

    - Selezionare il tab "Elementi selezionati"
    - Per "Altri tipi di file" utilizzare "Così com'è"
    - Cliccare su "Scarica"
  7. Il download dovrebbe partire dopo pochi secondi.

Un ultimo (forse fin troppo banale) suggerimento per chi ha connessioni dati a consumo, tipo internet key: verificate che la dimensione dei files non sia eccessiva per il vostro piano dati :)

L'autore:

Consulente nel campo della sicurezza informatica dal 2009, è laureato in Ingegneria Informatica. Nel (poco) tempo libero scrive articoli questo blog praticamente su ogni genere di argomento.
Commenti (3) Trackback (0)
  1. Grazie! molto utile!

  2. I file ZIP generati da Google Drive risultano corrotti.

    Qualche suggerimento?

    Grazie

  3. Grazie per il consiglio, molto utile. Non capisco però perché non riesce a scaricare tutti i file selezionati in una sola volta e i fogli exel.
    Grazie.

Trackbacks are disabled.